7 trucchi per cercare una casa in affitto senza stress
  • Inserito da: E.S
  • mercoledý 20 luglio 2016

Cercare una casa in affitto può essere molto divertente ma anche molto stressante. Decidere quando iniziare a cercare, come presentare una proposta e come scegliere la casa ideale sono le domande più comuni di chi cerca casa. Vi sveliamo alcuni trucchi, per essere tranquilli e sereni nella vostra ricerca della casa perfetta. 

1.Quando iniziare la ricerca? 
Senza molti giri di parole, al massimo, 2 mesi prima dell'ingresso "ideale" nell'appartamento.  Siete una coppia e volete/potete trasferirvi il 1 di dicembre, cercate una "prima casa"? Risulta poco producente telefonare ad un'agenzia o ad un proprietario prima del 15 di ottobre. Questo tipo di immobili sono infatti i più richiesti e il loro mercato è velocissimo. Normalmente dalla pubblicazione di un annuncio passano al massimo 30 giorni prima di affittarlo. Per questo motivo l'agente immobiliare potrebbe "non prendervi sul serio" alla richiesta di dover entrare oltre 2 mesi dopo la prima visita.

A seconda del tipo di ricerca e del tipo di casa, ecco alcuni consigli su quando iniziare la ricerca: 

 

Budget

Quando iniziare?

500-1200

30 -45 giorni prima dell'ingresso

1200-2500

45- 55 giorni prima dell'ingresso

2500-4000

30 -60 giorni prima

4000-6000 +

30 -70 giorni prima 

6000+

45- 75 giorni prima 


2. Meglio rivolgersi a privati o agenzie? 
Le agenzie avranno sempre una "fee"/commissione che va dal 10 al 15% del canone annuo. A fronte della tutela e garanzia dell'affitto e delle condizioni normative. I privati non richiedono questo pagamento ma offrono generalmente molte meno garanzie e tutele. La scelta dipende dalla propensione al rischio del futuro inquilino e, ovviamente, dall'offerta delle case. 

 

 3. Meglio un appartamento arredato o non arredato? 
Un loft arredato in affitto a Milano a 1500/euro meseSe il periodo dell'affitto sarà lungo, conviene scegliere un appartamento non arredato - magari con solo la cucina. Il canone richiesto è generalmente inferiore, e i mobili possono essere scelti direttamente dall'inquilino (spesso le case in affitto presentano un arredo un po' datato). Invece se l'affitto previsto ha durata 1 o 2 anni, un appartamento arredato potrebbe essere l'ideale. Nessuna spesa aggiuntiva, e la velocità di avere la casa subito pronta.

 

4.  Quali elementi osservare in una casa da affittare? 
Un appartamento in affitto a Milano in Zona Porta Venezia
A seconda della priorità, consigliamo di osservare molto bene l'esposizione (che influenza la luce), la posizione dell'appartamento, e il piano, che influenza la rumorosità. 
Se l'appartamento si trova ad un piano basso e' bene verificare per esempio che l'appartamento sia esposto sul cortile interno e non si trovi su motori/caldaie del palazzo. Vogliamo dormire sonni tranquilli, giusto? 


 

5. Quando presentare una proposta? 
Se la casa dei vostri sogni è stata appena trovata, non resta che presentare una proposta. Quando? Subito. Negli ultimi 5 anni il mercato degli affitti è diventato velocissimo e molto competitivo. Se una casa piace (e dopo averne viste un certo numero, l'occhio diventa più allenato) l'ideale è presentare il giorno stesso la proposta di affitto. 





6. Quanto bisogna offrire?  
L'agente immobiliare vi guiderà nella scrittura della proposta. Normalmente viene indicato un canone offerto - che (suggeriamo) non dovrebbe essere molto inferiore a quello richiesto. Per alcune zone e tipologie molto richieste, l'ideale è offrire il prezzo pieno. Ad esempio nella zona di Brera, a Milano gli appartamenti piccoli (molto richiesti) vengono affittati anche il giorno stesso della pubblicazione. Questo ovviamente non lascia molto spazio alla negoziazione. 
Se l'appartamento presenta la necessità di alcuni interventi (es ristrutturazione parziale, sistemazione di elettrodomestici ecc..) si può proporre al proprietario un canone leggermente scontato a fronte del sostentamento di queste spese. E' bene ricordare che però non tutti i proprietari danno la stessa importanza a interventi di questo genere.


7. Dove trovare la casa dei sogni? 
Esistono molte agenzie, specializzate in alcune tipologie di case. House&Loft per esempio offre case in affitto prevalentemente nel centro di Milano, case di prestigio, loft e piccole bomboniere. Un'altra opportunità di ricerca è rappresentata dai portali immobiliari offrono moltissimi annunci (Immobiliare.it, Idealista, Casa.it) divisi per zone e tipologie. Spesso forniscono anche delle ottime app. I cartelli infine, sono una garanzia di trovare casa... nella zona giusta!

Non resta che iniziare la ricerca!
Scopri le nostre proposte in affitto a Milano 


 

Lascia un Commento

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy