Il Mercato immobiliare milanese e gli Under 44
  • mercoledì 8 maggio 2019

Il Mercato immobiliare milanese e gli Under 44

Milano, capitale della moda e del design, rappresenta un grande sogno per molti offrendo un numero vasto di possibilità. Capoluogo ricco di eccellenze culturali e artistiche, Milano è da sempre un punto di riferimento per gran parte degli studenti e giovani lavoratori che desiderano vivere i confort, le occasioni e la frenesia del capoluogo lombardo.

Negli ultimi anni Milano ha dimostrato di avere una marcia in più registrando un incremento delle richieste nel mercato immobiliare. Secondo un’analisi, nel 2018, una buona parte di questa fetta di mercato, ha puntato direttamente all’acquisto di un appartamento o di una casa.

Ma cosa desiderano davvero gli Under 44? Sono alla ricerca di un piccolo loft situato nelle vicinanze della movida milanese, oppure sognano di acquistare un immobile importante nelle vie più eleganti di Milano?

Il pubblico del mercato immobiliare milanese predilige l’acquisto di un immobile

Sempre secondo un’analisi effettuato sul mercato immobiliare di Milano del 2018, si è notato che ben il 69% di questo pubblico ha preso l’importante decisione di acquistare casa, lasciando un 31% di giovani che hanno preferito la flessibilità dell’affitto.

L’analisi ha rilevato che in questa fetta di mercato prevalgono le giovani coppie e le famiglie con bambini con 54,4%, mentre il 45,6% è rappresentano dalla categoria dei single, i quali prediligono la locazione con un 64% sul mercato.

Per quanto riguarda invece le tipologie di immobili più apprezzati, i bilocali sono quelli maggiormente acquistati, raggiungendo il 47,1% tra tutti gli immobili sul mercato, mentre al secondo posto troviamo i trilocali, preferibili se da condividere con altri inquilini. Sia per le locazioni che per le compravendite, le zone prese maggiormente in considerazione a Milano sono le macroaree di Navigli-Famagosta e Bovisa-Sempione. 

Gli Under 44 prediligono queste zone perché si trovano a ridosso di alcune delle principali università e perché ricche di zone d’interesse per i più giovani. Inoltre queste zone, negli ultimi anni, hanno subito una notevole riqualificazione che però, al momento, non ha comportato un esagerato aumento dei prezzi.

 

I dati i di questo articolo sono stati presi da un’analisi effettuata da Tecnocasa sul mercato immobiliare di Milano nel 2018.

  • Tags:

Lascia un Commento

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy