Consigli prima di prendere una casa in affitto
  • lunedì 25 marzo 2019

Consigli prima di prendere una casa in affitto

Prendere una casa in affitto è un rischio da molti punti di vista. Trovare quella giusta che riesca ad abbracciare tutte le vostre esigenze e al contempo permetta di effettuare una scelta consapevole è molto difficile. Seguire alcuni consigli potrebbe essere molto utile per evitare un eccessivo spreco di energie e budget.

Sicurezza

In primo luogo è sempre bene controllare adeguatamente lo stato dell’abitazione, in particolare per accertarsi che tutti gli impianti presenti nella casa siano a norma di legge in modo da garantirvi la sicurezza necessaria su cui si deve poter fare affidamento quando si va ad abitare in una casa. Se dalle visite effettuate in presenza del proprietario emergono dei difetti o problematiche di ogni tipo, è bene segnalarle per non trovarsi nella condizione di dover affrontare spese aggiuntive in un secondo momento. Questa condizione ci porta ad affrontare immediatamente il punto successivo.

Conoscere il prezzo complessivo

Prima di andare ufficialmente in affitto, dunque prima di firmare qualsiasi contratto, bisogna assicurarsi di essere a conoscenza di tutte le spese previste dall’affitto per evitare di trovarsi spiazzati da spese aggiuntive impreviste. Tra queste spese bisogna contemplare quelle relative al gas, la luce e per finire quelle condominiali.

Studiare la zona

Prima di scegliere di andare in affitto in una casa è bene conoscere il contesto in cui la stessa è inserita: il quartiere è tranquillo? Va incontro a tutte le vostre esigenze? per conoscere la verità non sarà sufficiente chiedere al proprietario o al vicinato che senza alcun dubbio darà una risposta positiva a queste domande; bisogna accertarsi di questi elementi con i propri occhi, basandosi soprattutto sui servizi disponibili nelle vicinanze e dei percorsi che andreste ad effettuare quotidianamente per recarvi in un negozio o alla fermata dell’autobus .

È la casa giusta?

Quando si vuole andare in affitto spesso si è spinti ad accettare una delle prime case visitate mossi dalla fretta di andare a vivere in una nuova casa o per particolari esigenze. Sarebbe bene tuttavia non buttarsi sulla scelta della prima casa che sembri rappresentare un buon compromesso per le vostre esigenze, meglio visitarne un numero maggiore così da sviluppare un’idea complessiva che comprenda un ampio numero di abitazioni tra cui poter operare la vostra scelta. Si potrebbe pensare di servirsi di carta e penna durante la visita di ciascun appartamento, in modo da appuntare i punti favorevoli e quelli contrari di ciascuna casa visitata.

Aspetto estetico

Un ultimo aspetto da considerare prima di prendere una casa in affitto è quello estetico: accertarsi che il suo arredamento sia nel complesso di nostro gradimento. Questo punto è importante perché nel momento in cui firmiamo il contratto, per poter effettuare qualsiasi modifica all’appartamento occorrerà chiedere il permesso al proprietario della casa. Prima di prendere una casa in affitto, oltre a seguire i consigli indicati, è bene in generale assumere un atteggiamento curioso e interessato per conoscere nel dettaglio tutti i particolari relativi all’appartamento in cui si sta per andare a vivere in affitto.
  • Tags:

Lascia un Commento

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy