+39 0276017010

I migliori investimenti prima di vendere casa

mercoledý 9 gennaio 2019

I migliori investimenti prima di vendere casa

Quando si decide di vendere casa, tutti vorrebbero assicurarsi di riuscirci in tempi brevi e al giusto prezzo. Per fare questo occorre spesso effettuare dei piccoli investimenti che renderanno più appetibile il nostro immobile sul mercato.

Ristrutturare

In primo luogo si può valutare la possibilità di una ristrutturazione per attribuire maggiore valore al nostro immobile. Potrebbe sembrare alquanto strano pensare di dover affrontare una ristrutturazione nel momento in cui si sta per lasciare la casa, tuttavia è un’ottima soluzione per aumentare le canches di venderla più velocemente e ad un prezzo adeguato, senza doverla svalutare. I due locali più importanti in una casa sono il bagno e la cucina e per questo motivo la ristrutturazione dovrebbe focalizzarsi proprio su questi ambienti. Nel bagno gli investimenti migliori che si possano fare riguardano in primo luogo il cambiamento di piastrelle che permette di cambiare lo stile del locale con una budget relativamente ridotto. In concomitanza a questo cambiamento possono poi essere sostituiti i vecchi sanitari con sanitari più moderni che, abbinati anche ad un box doccia o vasca da bagno nuovi, permetteranno di dare una parvenza molto più moderna alla casa nel suo insieme. Per quanto riguarda la cucina, così come per il bagno, si può pensare di sostituire il pavimento con qualcosa di più innovativo. Si può valutare di sostituire il lavabo e i mobili oppure riverniciarli. In particolare questa seconda soluzione permette di risparmiare soldi per effettuare ulteriori possibili investimenti in modifiche come l’acquisto di un lampadario nuovo che permetta di attirare l’attenzione e rendere più interessante l’ambiente cucina. È importante considerare che dei piccolissimi interventi di abbellimento non serviranno a nulla se il funzionamento globale dell’immobile è compromesso. L’aspetto più importante è infatti la globalità dell’immobile. E’ importante effettuare delle ristrutturazioni molto semplici che riguardino gli aspetti funzionali della casa e non l’aggiunta di elementi che potrebbero non incontrare il gusto degli acquirenti come l’aggiunta di sauna o tecnologie particolari.

Sistemare il giardino

Il giardino rappresenta un ambiente in grado di fare la differenza rispetto a una casa che non lo possiede. Tuttavia possedere un giardino ma presentarlo in uno stato di totale trascuratezza, non permetterà di approfittare del vantaggio che in generale l’elemento giardino rappresenta. Qualora l’immobile da vendere comprenda un giardino, occorrerebbe investire in una buona manutenzione che preveda potatura di alberi e semina di manto erboso.

Migliorare la classe energetica

Migliorare la classe energetica dell’immobile rappresenta un ottimo bigliettino da visita per gli acquirenti, i quali cercheranno senza alcun dubbio un risparmio in bollette. La classe energetica è uno dei principali fattori che viene valutato dai visitatori che saranno curiosi di scoprire per esempio in che stato versano le finestre. Per migliorare la classe energetica dell’immobile si può dunque decidere di investire nella sostituzione degli infissi e sull’isolamento a cappotto interno, così da ridurre l’impatto ambientale in termini di consumo.

Controllare Impianti elettrici e idraulici

Occorre sempre assicurarsi che gli impianti elettrici siano a norma di legge, infatti, con le adeguate documentazioni, il potenziale acquirente si costruirà un’immagine positiva dell’immobile. Anche l’impianto idraulico deve essere controllato per verificare che funzioni in maniera adeguata. Nel caso in cui ci fossero delle modifiche da effettuare, l’investimento da dover fare coinvolgerà un professionista.



Lascia un Commento


Immagine Antispam aggiorna

Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi www.houseloft.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.